È possibile raddoppiare la durata di conservazione delle patate scegliendo attentamente dove e come conservarle.

Le patate sono amate in tutto il mondo e la loro lunga conservabilità le rende ancora più essenziali per lo shopping. Anche se molti li cucinano quotidianamente, un esperto alimentare afferma che poche persone conoscono il modo giusto per conservarli.

Come la maggior parte degli ortaggi a radice, le patate vengono spesso gettate via nella credenza della cucina senza pensarci due volte. Se conservati in questo modo hanno poi una durata di circa due settimane, a condizione che siano tenuti al riparo dall’umidità prima della cottura.

Eppure, anche se un luogo fresco e buio sembra essere il posto migliore per conservare le patate crude, un esperto sostiene il contrario. Kate Hall, esperta alimentare e fondatrice di “The Full Freezer”, ha rivelato che, contrariamente alla credenza popolare, questo ortaggio amidaceo dovrebbe essere conservato in frigorifero. Ha detto: “All’inizio del 2023, la UK Food Standards Association ha cambiato i suoi consigli sulla conservazione delle patate”.

Conosciuta anche come FSA, la Food Standards Agency consiglia di conservare le patate in un luogo fresco e buio a temperature superiori a 6°C. Tuttavia, una nuova ricerca mostra che è sicuro conservarli in frigorifero e ne aumenta addirittura la durata. Kate spiega: “In precedenza si diceva che non dovremmo conservare le patate in frigorifero perché ciò potrebbe portare ad un aumento degli zuccheri, che poi si trasformano in acrilammide durante la cottura, il che non fa bene.  Ma uno studio del Comitato sulla tossicità delle sostanze chimiche negli alimenti, nei prodotti di consumo e nell’ambiente ha dimostrato che queste preoccupazioni sono infondate. Quindi il frigorifero è il luogo ideale per conservare le patate.”

Esiste però una regola da non trascurare per conservare con successo le patate in questo elettrodomestico freddo. Secondo l’esperta di sicurezza alimentare Sylvia Anderson, il primo passo è rimuovere l’umidità in eccesso dalle patate. Sylvia ha detto: “L’umidità può far marcire le patate, quindi è essenziale mantenerle asciutte. Eliminare lo sporco prima di riporle ed evitare di lavarle fino al momento di usarle. Le patate rilasciano  gas etilene, che può accelerare la maturazione e decadimento di altra frutta e verdura. Tenerli separati da cipolle, mele e altri prodotti sensibili all’etilene per prolungarne la durata di conservazione. ”

Il miglior metodo di conservazione per evitare l’umidità è mettere le patate in un contenitore rivestito con carta assorbente e posizionarlo su un ripiano trasparente nel frigorifero. Ciò dovrebbe garantire una durata di conservazione di tre o quattro settimane senza germinazione in vista.