Lo scarico del WC perde: 3 modi per risolverlo da soli

Lo scarico del WC perde: 3 modi per risolverlo da soli

Uno sciacquone che perde può sembrare banale, ma sappi che può costarti caro. Per evitare spiacevoli sorprese sulla bolletta dell’acqua, è importante conoscere la causa della perdita d’acqua e le soluzioni efficaci per risolverla.

Lo sciacquone perde: quali sono le cause?

Quando si parla di  impianti idraulici,  uno dei problemi più comuni che si possono incontrare riguarda il  meccanismo di scarico . Se si verifica un flusso ogni volta che si tira lo sciacquone, ecco le cause:

  • La valvola di alimentazione  o la valvola di riempimento del flusso è allentata;
  • Anche le viti e i dadi che collegano la cassetta di scarico alle altre parti della toilette sono allentati;
  • Crepe nel  serbatoio di scarico  ;
  • La valvola a cerniera della valvola di scarico non si chiude correttamente.

Perdita dello scarico del WC: come riconoscere il problema?

Con uno scarico che perde, si sprecano litri d’acqua. Tuttavia, è facile rilevare la perdita d’acqua. Se vedi che l’acqua scorre costantemente dal serbatoio del WC alla  tazza  , è probabile che si tratti di una perdita d’acqua.  Anche il rumore di un gocciolamento  all’interno del serbatoio potrebbe attirare la tua attenzione in caso di perdita d’acqua.

Come posso controllare il mio WC?

Per effettuare i tuoi accertamenti e verificare l’esistenza di una perdita d’acqua nel tuo WC, è molto semplice:

  • Tira lo sciacquone e attendi 30 minuti;
  • Pulisci l’interno della ciotola con  carta igienica  ;
  • Metti un altro pezzo di carta igienica asciutta attorno ai bordi della ciotola;
  • Attendere almeno 3 ore  senza utilizzare il bagno  ;
  • Se dopo questo tempo la carta risulta bagnata, avete una perdita d’acqua.

Come riparare una piccola perdita nello scarico del WC a seconda della causa?

Per riparare la toilette che perde, ovviamente, tutto dipende dalla causa del problema. Inizia determinando la  fonte della perdita.

Se la valvola è la causa della perdita

La valvola a cerniera è la parte della toilette che solleva e rilascia  la valvola del serbatoio  per consentire all’acqua di fluire nella tazza quando si tira lo sciacquone. Se non posizionato correttamente, potrebbe consentire all’acqua di fluire continuamente. Versa qualche goccia di colorante alimentare nel tuo acquario e attendi qualche minuto. Se l’acqua colorata scorre nella vaschetta senza che tu sciacqui, la valvola a cerniera potrebbe essere installata in modo errato. Ecco come procedere in questo caso:

  1. Chiudere  la valvola di intercettazione  per interrompere l’erogazione dell’acqua;
  2. Svuotare il serbatoio effettuando più sciacqui;
  3. Togliere il coperchio dal serbatoio della toilette e asciugare l’acqua rimasta sul fondo del serbatoio;
  4. Controlla la qualità della tua valvola. Se la gomma non è più morbida e malleabile, sostituitela. Per fare ciò, rimuovetela dalla catenella della maniglia a filo  e mettete al suo posto quella nuova agganciandola a quest’ultima;
  5. Aprire il rubinetto per riempire il serbatoio;
  6. Se dopo il controllo la valvola è posizionata correttamente e funziona come dovrebbe, significa che la perdita proviene da qualche altra parte.

Se la guarnizione è la fonte della perdita

Per verificare se la tua perdita proviene da una guarnizione difettosa, la missione è un po’ più complicata, perché devi staccare completamente il serbatoio dagli altri componenti della toilette. Poiché questa operazione è piuttosto complessa, è meglio chiamare un  idraulico professionista.  Ma se vuoi farlo da solo, chiedi aiuto per sollevare il serbatoio e segui attentamente i seguenti passaggi:

  1. Chiudere il rubinetto dell’alimentazione idrica;
  2. Tirare lo sciacquone finché non c’è più acqua nel serbatoio;
  3. Svitare i dadi che fissano i bulloni di fissaggio in posizione con una chiave regolabile. Per facilitare l’operazione, tenere ferma la parte superiore del bullone con un cacciavite;
  4. Svitare il controdado  che collega il serbatoio alla linea di alimentazione idrica;
  5. Staccare il serbatoio del WC;
  6. Dai un’occhiata alle condizioni della guarnizione in gomma. Se è duro o rotto, deve essere sostituito. Rimuovilo e posiziona quello nuovo al suo posto;
  7. Riposizionare il serbatoio sulla vasca e sostituire i bulloni di fissaggio;
  8. Stringere delicatamente i dadi;
  9. Apri il rubinetto e riempi il serbatoio.

Se la causa della perdita è la linea di alimentazione dell’acqua

La perdita d’acqua potrebbe anche provenire dall’esterno del serbatoio. Controlla la linea di alimentazione che collega la tua toilette alla rete idraulica. L’acqua potrebbe fuoriuscire dai raccordi o da un foro tra di essi.

  1. Evitare di stringere eccessivamente i dadi, poiché possono danneggiarsi facilmente;
  2. Per evitare ulteriori danni, stringili prima a mano, quindi usa la chiave per fare un ulteriore quarto di giro;
  3. Se la perdita proviene da un foro tra i raccordi del tubo di alimentazione dell’acqua, non puoi fare nulla da solo! Rivolgersi a un esperto idraulico per effettuare le riparazioni.

Per informazioni

Prima di riparare la perdita d’acqua, è consigliabile, per motivi di sicurezza, indossare guanti di gomma per evitare il contatto con le acque reflue. È anche una buona idea tenere degli asciugamani a portata di mano per raccogliere l’acqua della toilette che fuoriesce mentre il serbatoio dell’acqua viene riparato.

FAQ

La perdita d’acqua potrebbe provenire da un galleggiante danneggiato?

Sì, se il galleggiante del WC è troppo alto significa che c’è acqua in eccesso. Si verificherà quindi un eccesso di liquido versato nella tazza del WC.

La perdita d’acqua potrebbe essere causata dalla catena della valvola?

Sì, se la valvola è installata correttamente e non è danneggiata, il problema della perdita d’acqua potrebbe derivare dalla catena. Se è troppo corto, potrebbe impedire alla valvola di rimanere chiusa quando lo scarico non è in uso.

Gli accumuli di calcare possono causare possibili perdite d’acqua nei WC?

I residui di calcare possono accumularsi all’interno del WC, danneggiandolo e riducendone l’efficienza. Possono infatti attaccare i vari componenti del tuo wc e causare perdite d’acqua. Per rimediare potete ad esempio utilizzare un consiglio a base di aceto bianco, l’anticalcare per eccellenza.

Hit enter to search or ESC to close.