I pidocchi rossi, meglio conosciuti come pidocchi dei polli, si sviluppano nelle fattorie e nei nidi degli uccelli, compresi i pollai. Una volta insediati, gli acari rossi sono difficili da debellare! Infatti possono tornare anche in un pollaio ripulito e ci ritroviamo presto ad una seconda invasione. Ti spiegheremo in questo articolo come sbarazzarti di questi parassiti!

Come fanno i polli a prendere gli acari rossi?

Pidocchi rossi, un parassita nemico dei polli

Gli acari rossi prosperano in ambienti umidi con temperature calde! Misurando fino a 1 mm di lunghezza e 0,7 mm di larghezza, variano di colore dal grigio chiaro (quasi traslucido) al marrone chiaro, nero e rosso, dopo aver bevuto il sangue dei tuoi polli. In un pollaio, queste creature a otto zampe succhiano il sangue dei polli che diventano anemici e muoiono. Questi ultimi sono generalmente contaminati da uccelli selvatici ( piccioni ,mynah e passeri, ecc.), grandi portatori  acari! Attratti dal cibo dei polli, si avvicinano a loro, facilitando così il trasferimento dei pidocchi da un animale all’altro. I tuoi polli possono anche essere contaminati da roditori (ratti e topi) che tentano anche loro di rubare il cibo, o da un nuovo arrivo di polli, a seconda di dove li acquisti!

Polli e uova

Se noti che i tuoi polli sono affetti da acari rossi, pulisci accuratamente i pollai, trattali ed effettua controlli regolari! Il bicarbonato di sodio è considerato un prodotto naturale efficace per il trattamento delle superfici infestate da acari rossi.

Come pulire il pollaio e liberarlo dagli acari rossi?

1. Bicarbonato di sodio

Bicarbonato di sodio

Il bicarbonato di sodio o bicarbonato di sodio è un prodotto naturale spesso utilizzato in ambito sanitario e per la pulizia della casa. Nei pollai è altrettanto interessante, perché pratico per combattere le infestazioni da acari rossi. Cospargi il tuo prodotto su tutte le superfici come pavimento, pareti, nidi o utensili dove potrebbero nascondersi i pidocchi. Il bicarbonato può essere utilizzato anche come spray. Come fare ?

  1. Mescolare 1 cucchiaio di bicarbonato di sodio in 2 litri di acqua
  2. Spruzza tutte le aree sospette del pollaio.

2. Bicarbonato di sodio e aceto bianco

Per essere sicuri che i pidocchi rossi non danneggino i vostri compagni pennuti, il bicarbonato è, come vi abbiamo spiegato, perfetto per igienizzare e deodorare il pollaio e le gabbie in modo atossico, economico e facile! Abbinato all’aceto bianco , la sua efficacia è decuplicata! Come fare ?

  1. Cospargere il bicarbonato di sodio sulle zone da pulire;
  2. Spruzzare con aceto bianco;
  3. Al contatto si formerà una schiuma attiva;
  4. Lasciare agire qualche minuto prima di risciacquare!
Pulire il pollaio

3. Bicarbonato di sodio e farina fossile

Questa combinazione è anche infallibile per prenderti cura del tuo pollaio e delle tue gabbie! Come fare ?

  1. Mescolare due quantità uguali di farina fossile e bicarbonato di sodio;
  2. Distribuisci questo preparato sul pavimento, nelle fessure e nelle zone in cui i pidocchi possono nascondersi e digli addio per sempre!
La terra di diatomee è efficace per eliminare i pidocchi rossi

Per informazioni

La terra di diatomee graffia il guscio ceroso dei pidocchi, disidratandoli e uccidendoli.

4. Cartone ondulato

Crea una trappola con il cartone a nido d’ape, piegalo in un rotolo e mettilo nel pollaio. I pidocchi si nasconderanno nel cartone. Una volta riempito, rimuovetelo e bruciatelo. Ulteriori spiegazioni, qui:

5. Paraffina e vaselina

La vaselina soffoca i pidocchi rossi

Una miscela di paraffina e vaselina nelle fessure e nelle fessure soffocherà i pidocchi.

6. Carta moschicida

Come con le mosche, questa carta cattura e intrappola tutti gli insetti e i parassiti

La carta moschicida e il nastro biadesivo sono vere e proprie trappole per gli acari rossi. Mettine un po’ sul lato inferiore del trespolo e/o attorno alle sue estremità. I pidocchi vi si aggrappano e si ritrovano intrappolati!

7. Aceto bianco

L’acqua e l’aceto agiscono contro i pidocchi. Spruzzare una miscela di parti uguali di acqua e aceto bianco sulle zampe e sul piumaggio dei polli. Questa soluzione tiene lontani acari, batteri e parassiti! Ripeti la procedura più volte per uccidere gradualmente i parassiti che emergono.

8. Bagni di polvere

I polli adorano i bagni di polvere, quindi usali con saggezza

Crea un bagno di polvere per le tue galline utilizzando la cenere di legno per prevenire gli acari rossi. Si libereranno così di questi parassiti… Potete mettere la cenere di legno sotto la paglia, negli spazi vuoti del pollaio e sui posatoi. Le ceneri riescono ad eliminare i pidocchi attaccando il loro guscio e mangiandoli dall’esterno e poco a poco dall’interno per eliminarli.

9. Succo d’aglio

L’aglio può anche aiutarti nella lotta contro gli acari rossi. Mettere l’aglio o il succo d’aglio nel mangime delle galline può essere utile, perché ai parassiti non piace il suo sapore nel sangue!

10. Torce per saldare

Brucia i pidocchi rossi ed eliminali radicalmente

Le fiamme ossidriche sono utili attorno a crepe e fessure per bruciare i pidocchi dei polli! D’altra parte, fai attenzione a non bruciarti o appiccare un fuoco! Questa tecnica ovviamente non funziona su pollai in legno o plastica!

Trattamento: come sbarazzarsi dei pidocchi rossi a casa

Attenzione ai morsi di acari rossi

Nella maggior parte dei casi, gli acari rossi sono attivi in ​​primavera e all’inizio dell’estate e compaiono naturalmente dove si trovano gli uccelli e i loro nidi. L’uomo può quindi essere punto dai pidocchi rossi se visita un pollaio o se tocca le sue galline. Se una persona viene morsa da uno di questi pidocchi, provoca una dermatite, un’irritazione della pelle che provoca un prurito costante.

Per informazioni

Se vieni morso, lava o disinfetta la zona interessata. E se il prurito persiste, consulta subito un medico e informalo della causa del tuo problema. Per eliminare l’infestazione da acari rossi nella tua casa, segui questi suggerimenti:

  • Trova e rimuovi i nidi di uccelli selvatici

Per controllare un’infestazione è fondamentale individuare ed eliminare i nidi di uccelli. Per farlo ricordatevi di indossare mascherina e guanti per la vostra protezione. I nidi possono essere localizzati intorno alle grondaie e nei camini, nelle soffitte, nelle cavità dei muri, nelle fondamenta e negli scantinati, attorno ai portici e sui davanzali delle finestre.

Gli uccelli selvatici possono costruire i loro nidi sui davanzali delle finestre e contaminare le vostre case con gli acari rossi.
  • Impedisci agli uccelli di tornare!

Non lasciare che gli uccelli selvatici occupino gli spazi della tua casa! Riparare le piastrelle rotte e bloccare le aperture nelle grondaie.

  • Tratta le tue galline

Se ritieni che i tuoi polli siano colpiti, pulisci il pollaio e trattalo regolarmente.

  • Lava i tuoi vestiti personali

Se sospetti la presenza di acari rossi nella tua casa, ti consigliamo di lavare i tuoi indumenti personali e la biancheria da letto per evitare di essere morso. Questo è tutto quello che c’è da sapere su questi fastidiosi parassiti! Segui le nostre tante idee a base di prodotti naturali per assicurarti di ottenere buoni risultati! Cerca di prevenire la comparsa degli acari rossi pulendo regolarmente il tuo pollaio e cerca di sfuggire all’invasione!

Domande frequenti

Il bicarbonato di sodio fa bene ai polli?

Il bicarbonato di sodio è sempre più utilizzato e apprezzato dagli allevatori di polli. Infatti, una volta ingerito, apporta numerosi benefici sulla salute e sulla produttività dei polli tra cui:

  • Migliorare la crescita del pollame;
  • L’aumento del peso corporeo delle galline che consumano di più;
  • Migliorare la digeribilità delle proteine;
  • Rafforzare il guscio dell’uovo.

Il bicarbonato di sodio aiuta anche gli agricoltori a pulire e disinfettare il pollaio liberandoli da parassiti come gli acari rossi. Diamo un’occhiata a questo in modo più dettagliato!

Il bicarbonato di sodio uccide gli acari rossi?

Come ti abbiamo spiegato, gli acari rossi possono facilmente attaccarsi ai tuoi polli tramite altri animali selvatici! E proprio come per gli esseri umani, anche questa non è affatto una questione di igiene! Tuttavia, è importante mantenere pulito l’habitat delle tue galline, soprattutto durante i mesi più caldi! Quindi prenditi il ​​tempo necessario per pulire gli spazi abitativi delle tue galline sfruttando i poteri del bicarbonato di sodio.